Anteprima Agosto Insieme
31 Luglio 2021
La locanda di Rumi
11 Settembre 2021

The terma collective

Possano i nostri occhi rimanere aperti 

anche di fronte alla tragedia. 

Possiamo noi non scoraggiarci. 

Possiamo noi trovare nella dissoluzione 

della nostra apatia e negazione, 

la coppa del cuore spezzato. 

Possiamo noi scoprire il dono 

del fuoco che brucia nella 

camera interna del nostro essere, che 

brucia abbastanza grande e luminoso da 

trasformare qualsiasi veleno. 

Possiamo offrire la forza del 

nostro dolore al servizio 

di qualcosa di più grande di noi stessi. 

Possa la nostra colpa non sollevarsi per formare 

un altro muro difensivo. 

Possa la sofferenza purificarci 

e non paralizzarci. 

Possiamo noi resistere; possa il nostro dolore 

legarci e non separarci.

Possiamo noi renderci conto della grandezza 

del nostro dolore 

Possa la chiarezza essere il nostro alleato e la 

saggezza il nostro sostegno. 

Possa la nostra ira purificare, 

tagliare la confusione 

della negazione e dell’avidità. 

Non abbiamo paura di vedere 

o dire la nostra verità. 

Possa la desolazione della 

landa desolata essere dissipata. 

Possa il viaggio dell’anima rivelarsi 

e nutrire la vera fame. 

Possiamo essere perdonati per 

ciò che abbiamo dimenticato 

e benedetti con il ricordo 

di chi siamo veramente.

— The Terma Collective 

in Life Prayers from Around the World a

a cura di Elizabeth Roberts ed Elias Amidon

Comments are closed.